Live Art porta la realtà virtuale al Castello

E’ stata presentata, nella Sala del Nostromo nel Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito dalla società regionale LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella, la nuova piattaforma tecnologica Live Art. Il progetto è stato realizzato da Ecubit, società vincitrice del bando regionale L’impresa fa Cultura e specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi tecnologicamente avanzati nell’ambito della realtà virtuale, realtà aumentata, multicanalità, multimodalità e crossmedialità.

Un modo nuovo di valorizzare e fruire la cultura del territorio attraverso sensazioni e suggestioni inedite. Alla presentazione sono intervenuti Marietta Tidei, Consigliera regionale, Luigi Pomponio,  Presidente di LAZIOcrea, Pietro Tidei, Sindaco di Santa Marinella, Flavio Enei, Direttore del Polo Museale di Santa Severa, il Team Ecubit che ha realizzato una dimostrazione live della piattaforma, la regista Saria Cipollitti e il performer Matteo Montalto. Ospite il registra televisivo RAI di Superquark Gabriele Cipollitti.

Il “Museo del Mare e della Navigazione Antica” sperimenta dunque questa nuova piattaforma tecnologica attivando un nuovo percorso museale di fruizione a valore aggiunto, mediante la virtual reality.  Il curatore seguirà passo passo il visitatore e lo renderà protagonista della visita informandolo di quello che il museo e i suoi reperti nascondono, reperti spesso rimasti nei fondi del mare per moltissimi anni che potranno raccontare la loro storia vissuta direttamente al visitatore. La piattaforma, con tecniche di realtà virtuale e tramite ricostruzioni 3D, rende il pubblico protagonista della visita museale: grazie alle nuove tecnologie, il visitatore-protagonista rivive scenari e storie del passato in un fantastico viaggio nel tempo in cui scoprire le tante storie nascoste che si celano nelle teche e nelle ricostruzioni del Museo. Un museo vivo, un museo “live”