« Tutti gli Eventi

“Aperimusica” con Alberto d’Alfonso per i concerti di “Castello in jazz”

27 settembre @ 19:00 - 20:30

“ Aperimusica” al Castello di Santa Severa con i concerti di “Castello in Jazz”. La manifestazione è organizzata da Stefano Marzolla, in collaborazione con  la Regione Lazio in collaborazione con LAZIOcrea SpAMibacComune di Santa Marinella, Coopculture e continua a luglio, agosto e settembre. 

Il 27 settembre, alle ore 19,  ultimo appuntamento della rassegna nel Cortile della rocca con  il quartetto capitanato da Alberto d’Alfonso al flautoAd accompagnarlo, il bel trio “stanziale” costituito da Francesco Venerucci al piano, Stefano Marzolla al  contrabasso e Pietro Fumagalli alla batteria.

Alberto D’Alfonso  si è diplomato in Flauto traverso presso il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone nel 1982. Ha eseguito concerti di musica classica e musica jazz nei più popolari Jazz Club Italiani: Capolinea di Milano, Music Inn di Roma, Festival” Pescara Jazz” (1985) etc. Nella stagione 1979-80 con il Teatro Stabile dell’Aquila ha fatto parte dello spettacolo “Operetta”  di Antonio Calenda. Nel 1984 ha lavorato al “Little Italy” di Riccardo Reim. Nel 1988 è entrato nel complesso di Renato Carosone che lo ha portato a effettuare numerosi concerti in Italia e all’estero e a partecipare a trasmissioni televisive tra cui 4 special televisivi intitolati: Speciale Carosone, inoltre Serata d’Onore sempre su Raiuno,Ciao Weekend per Raidue condotta da Giancarlo Magalli e Heather Parisi per l’intera stagione 1991/92,  Quark Speciale Corpo Umano con il trombettista Nini Rosso, Argento e Oro e nel 93  TGR Agricoltura con Donatella Bianchi. Tra il 91 e il 2001 ha lavorato dapprima con Fred Bongusto e in seguito con Umberto Bindi. Ha recentemente collaborato con la compagnia teatrale di Enrico Brignano.

Il jazz è un genere di musica sorto all’inizio del XX° secolo negli Stati Uniti d’America dall’incontro fra la sensibilità musicale della comunità negro-americana e la tradizione europea, fondato sul ragtime e su elementi derivati dal folclore negro (blues, canti di lavoro, canti religiosi) che è diventato molto popolare e in tempi rapidissimi caratterizzato da ampia libertà e improvvisazione e per dirla con Alessandro Baricco:  “quando non sai cos’è, allora è jazz”.

Si inizia alle ore 19.00 con un aperitivo che allieterà gli ospiti  prima dell’esecuzione dei brani in programma.

Concerto e aperitivo, adulti €15 

minori di anni 12 € 13.00

Per informazioni e prenotazioni T. +39.06.39967999

Dettagli

Data:
27 settembre
Ora:
19:00 - 20:30
Categoria Evento: