9 Lamine d’oro (Camera quadrupla)

LAMINE D’ORO – Risalgono alla fine del VI secolo a.C. e, due delle lamine sono in lingua etrusca, la terza in fenicio. Il testo etrusco più lungo (37 parole) e quello fenicio hanno lo stesso contenuto, pur non essendo la traduzione letterale. È un documento importante per la comprensione dell’etrusco.Le due lamine riportano la dedica di un “luogo sacro” alla dea fenicia Astarte, assimilata alla dea etrusca Uni, da parte di ThefarieVelianas, che il testo fenicio designa re di Caere.

Camera Quadrupla
1 Letto Matrimoniale
1 letto a Castello
Bagno in camera con vasca
Un Balcone con vista Spianata dei Signori e Mare
Una finestra con vista mare

Biancheria letto
Asciugamani
Non fumatori
Non ammessi animali

SERVIZI

Ostello 25 Stanza 9 Lamine_D_Oro_IMG_0715-HDR-Modifica

Immagine 1 di 3